Museo archeologico della Val Tidone

MUSEO ARCHEOLOGICO DELLA VAL TIDONE

 

 

Museo_Sala_Romani.jpgIl museo archeologico della Val Tidone è ospitato nei sotterranei della Rocca Municipale di Pianello Val Tidone ed è stato inaugurato nell’aprile del 1999 grazie alla collaborazione instauratasi tra la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, lAmministrazione Comunale di Pianello ed i volontari della locale Associazione Archeologica Pandora.

 

Vi sono raccolti tutti i materiali  di interesse storico rinvenuti sino ad oggi nel bacino della Val Tidone.

 

Offre quindi un quadro della storia e delle dinamiche del popolamento antico dell’ area, dalla preistoria all’ età romana.

 

Il percorso archeologico si sviluppa lungo le e tre sale del museo.

 

Nella prima sala sono esposti numerosi fossili che illustrano le fasi di formazione della pianura padana.

 

 Nella seconda sala sono conservati i reperti neolitici, che documentano la presenza umana in Val Tidone in epoca preistorica e protostorica (dal V millennio a.C. alle soglie della romanizzazione – II/I secolo a.C.).

 

 Nella terza sala, la più grande, sono disponibili al pubblico alcuni tesori romani databili tra il I sec. A. C. ed il scavi_scala.jpgtardo impero. I reperti presentati consentono di ricostruire non solo attività produttive di livello locale, ma anche itinerari commerciali di più ampio respiro, a seguito dei quali giunsero in Val Tidone prodotti realizzati sia nelle diverse regioni della penisola italica, sia nei territori transalpini.

 

 

APERTURA

 

Annuale nei giorni festivi; nei

Giorni feriali solo su prenotazione

Per gruppi e, in particolare, per

Scolaresche. E’ possibile fruire di

Un servizio fornito di visite guidate fornite

Dai volontari dell’associazione

Archeologica “ Pandora”.

 

Rocca Municipale_P.zza Mensi, 54

29010 Pianello Valtidone

tel. 0523/994111

fax. 0523/994223

http://digilander.libero.it/archeopandora

associazionepandora@virgilio.it

 

Fonti:

Comunità Montana della Val Tidone (per le foto e alcuni testi)

Associazione archeologica Pandora (informazioni generali)

 

Bibliografia:

Fonti:  “Piacenza e la sua provincia” di Leonardo Cafferini, Nuova Litoeffe, Castelvetro Piacentino; 2005 

Fonti:  “Piacenza un format che attrae i turisti” a cura dell’amministrazione provinciale di Piacenza, Fantigrafica s.r.l.; 2008 

Museo archeologico della Val Tidoneultima modifica: 2009-06-17T07:24:00+02:00da n.rigamonti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento