Pisa oltre la torre

Conosciuta in tutto il mondo per la sua torre pendente, Pisa, in realtà, offre molto di più ai tanti viaggiatori che la visitano ogni anno, a cominciare da un patrimonio storico, monumentale e artistico di inestimabile importanza, che la rende, senza dubbio, una delle più belle città italiane. E non solo. Pisa, infatti, non si limita a custodire i lasciti del passato, ma costruisce futuro, ospitando veri e propri centri di eccellenza in ambito accademico, come l’antica e prestigiosa Università della città, fondata nel 1343, la rinomata Scuola Normale Superiore, la Scuola Superiore Sant’Anna e il Consiglio Nazionale delle Ricerche.

La forte connotazione universitaria porta nella cittadina toscana più di 50 mila studenti ogni anno e gioca un ruolo fondamentale nel creare una realtà giovane e vivace. Inoltre, la posizione della città consente ai turisti che soggiornano in un hotel a Pisa di approfittare della vicinanza del Mar Tirreno e delle belle spiagge del litorale. 

Una vacanza a Pisa, quindi, non vi lascerà di certo delusi. Vediamo, insieme, allora, quali sono le cose da non perdere, se decidete di concedervi un soggiorno alla scoperta delle bellezze pisane. Innanzitutto, una volta lasciata la valigia nel vostro hotel a Pisa, si consiglia di dirigervi a contemplare la Piazza dei Miracoli, nome con cui viene chiamata la piazza del Duomo. In questa celebre piazza, riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità UNESCO, si trovano, infatti, la Cattedrale di Santa Maria Assunta e il suo celebre campanile pendente, il Battistero e il Campo Santo.

La vostra attenzione sarà ovviamente conquistata dall’unicità della torre pendente, costruita tra il XII e il XIV secolo, ma è tutto lo spettacolo a cui assisterete a rappresentare una meraviglia per gli occhi: visitate il Duomo dedicato a Santa Maria Assunta, emblema dell’arte romanica pisana e intreccio di elementi classici, normanni, bizantini, paleocristiana e arabi, ammirate l’esterno e l’interno del Battistero, che presenta sculture dei due celebri artisti locali, Nicola Pisano e il figlio Giovanni, e addentratevi nel suggestivo Camposanto Monumentale, dove sono sepolti illustri personaggi e sono conservate opere d’arte che spaziano dall’età etrusca al secolo scorso.

Ma il piacere della vostra permanenza in uno degli alberghi a Pisa non si limiterà a Piazza dei Miracoli. A pochi passi dalla Torre, infatti, incontrerete Piazza dei Cavalieri, gioiello rinascimentale che include edifici di grande richiamo, come il maestoso Palazzo dei Cavalieri. Infine, durante il vostro soggiorno pisano, non dimenticatevi di esplorare i Lungarni, dove si trovano magnifici palazzi medievali e si concentrano negozi, bar e ristoranti. 

Pisa oltre la torreultima modifica: 2012-03-17T20:45:00+01:00da n.rigamonti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento